Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

domenica 11 settembre 2011

Per non dimenticare




11 Settembre 2001, 11 Settembre 2011: in questi dieci anni tutto è cambiato.

Quell attentato terroristico ha sconvolto le nostre vite, ha logorato le nostre fragili certezze, ci ha fatto capire che non siamo intoccabili, che il male esiste.




Non dimenticare. Questa credo sia l'arma vincente, il segreto per mantenere viva la memoria.




Ancora ricordo cosa facevo quel giorno. Ero solo a casa alle prese con i classici compiti per le vacanze e qualche debito da colmare. Pochi giorni più tardi sarei tornato a scuola, (5 Ginnasio Liceo Classico) avrei rivisto i miei compagni e sarei ritornato alla vita di sempre.
D un tratto decido di salire in cucina per un bicchier d acqua. Mi siedo al tavolo e accendo la tv per staccare la spina, per rilassarmi un po'. Ma non potevo sapere che dietro quel gesto banale, scontato si potesse nascondere l orrore.
La prima cosa che vedo sono due torri che bruciano e penso: "Che bel film, quanto è reale!."
Ma poi cambio canale e la stessa immagine mi si ripresenta davanti agli occhi, prepotente. E in quel momento scatta qualcosa dentro di me, mi ripeto no non è possibile, non è possibile, è troppo perfetto per essere vero. In preda al panico mi attacco al telefono, chiamo mio padre, mia madre. Per informare, per capire cosa stesse accadendo e quelle parole che non volevo sentire giungono alle mie orecchie: un attentato, morti, dispersi, feriti e la più importante potenza mondiale colpita al cuore. Riattaccai la cornetta e rimasi li davanti al teleschermo a fissare quelle due torri. Non ricordo cosa provai.


Ci sono momenti in cui il dolore è troppo grande, gli occhi non riescono a sostenere il peso di immagini così potenti.


Andai in camera, quel giorno non riuscii più a studiare.



Besos

1 commento:

  1. Ciao. Scusa per l'intrusione, ma volevo segnalarti un'iniziativa. Sul mio blog puoi leggere e vedere (è anche in versione video) gratuitamente il mio racconto "Ricordi di donna", pubblicato a puntate. Oggi c'è il gran finale. Grazie. Maria

    RispondiElimina